Iniezione o infiltrazione? È così che ti liberi dal dolore!

Le terapie del dolore sono trattamenti conservativi che vengono utilizzati senza intervento chirurgico per eliminare il dolore acuto e cronico. Oltre a farmaci, possono essere utilizzati iniezioni, fisioterapia o elettro terapia. Come parte dei trattamenti d´iniezione, iniettiamo antidolorifici e farmaci antinfiammatori direttamente alle radici nervose interessate e quindi influenziamo la fonte del dolore, senza esercitare alcuna pressione sull'intero organismo. Sotto il controllo fluoroscopico, le iniezioni vengono posizionate esattamente sulla radice nervosa interessata della colonna lombare, cervicale o toracica. Dopo una diagnosi approfondita, utilizziamo un tipo di terapia conservativa, in particolare per il dolore lieve o lievi alterazioni della colonna vertebrale. Le infiltrazioni o iniezioni locali mirate, dentro o intorno al tessuto irritato (nervi, articolazioni, tendini, muscoli), sono ora tra i trattamenti più importanti nella pratica medica, specialmente quando si tratta di un trattamento efficace su processi infiammatori attivi.

Anche il dolore è un segnale di avvertimento. L'importante è prendere sul serio questo segnale. Quindi: vai da un medico (idealmente neurochirurgo o ortopedico), quando i movimenti e persino le circostanze di riposo diventano un'agonia. Il dolore toglie la qualità della vita delle persone! Un motivo in più per adottare misure efficaci per alleviare rapidamente il dolore e migliorare in modo sostenibile la mobilità della rispettiva area. Certo, la causa scatenante del dolore non è completamente rimossa da questo - ma le iniezioni ti aiuteranno a sollevarti dal dolore rapidamente.

Ti sei mai chiesto perché questi sintomi sono più comuni per la schiena, il collo o il dolore articolare? E perché non interessano solo gli atleti e gli anziani? Sicuramente ci possono essere diverse risposte, ma spesso la causa sta nel nostro stile di vita moderno! Semplicemente non ci muoviamo più abbastanza: stiamo troppo tempo seduti, spesso mangiamo male e anche troppo. Il risultato sono gruppi muscolari inutilizzati, posizione errata, sovrappeso e infine dolore. In altre parole, puoi essere il tuo miglior guaritore semplicemente conducendo uno stile di vita più sano. Quindi, se ti prendi cura di una dieta sana ed equilibrata e aggiungi l´esatta quantitá di esercizio fisico, puoi aiutare il tuo corpo a prevenire efficacemente i problemi alla schiena e alle articolazioni e garantendo di conseguenza una buona sensazione corporea.

Dopo questi chiarimenti possiamo elencare quali scelte di trattamento abbiamo nella medicina moderna per risolvere il dolore che ci affligge durante la nostra quotidianità.

Terapia periradicolare sulla colonna vertebrale

Lo scopo di ogni trattamento d´infiltrazione e iniezione è quello d´interrompere il dolore nel rispettivo paziente, per quanto possibile al fine di prevenire il dolore cronico. La terapia periradicolare è una delle terapie del dolore fatte su misura per la colonna vertebrale. Portiamo questa terapia principalmente in caso di costrizioni degenerative dei nervi spinali, dopo un'ernia del disco o una sporgenza del disco, specialmente quando il dolore s´irradia alla gamba.

Durante il processo terapeutico, il paziente è disteso a pancia in giù e sotto anestesia locale. Il punto di azione viene disinfettato più volte e quindi contrassegnato con le coordinate. La terapia si svolge completamente sotto controllo fluoroscopico. In altre parole, attraverso lo schermo saremo in grado di vedere in tempo reale ogni millimetro mentre spingiamo il sottile ago ipodermico vicino alla radice del nervo con un farmaco antidolorifico (una miscela di anestetico topico, una preparazione di cortisone). Il paziente è quindi sotto il completo controllo visivo quando il farmaco inizia ad agire sulla radice del nervo. Questa terapia può essere ripetuta più volte se non risponde adeguatamente dopo la prima. I farmaci somministrati agiscono contro l'irritazione, il gonfiore e contro l'infiammazione della radice nervosa interessata. Quindi si tratta di alleviare il dolore. Questa terapia può essere applicata nella sezione lombare, toracica e cervicale.

Cos'è un´infiltrazione delle faccette articolari?

Che si tratti di camminare, afferrare, piegare o girarsi - le articolazioni del corpo umano sono coinvolte in tutti i nostri movimenti. Nel corso della vita innumerevoli oneri li riguardano. L'usura è quindi un normale processo d´invecchiamento, visibile non solo nelle articolazioni grandi come la spalla, l'anca e il ginocchio, ma anche nelle piccole articolazioni, ad esempio sui piedi e sulle dita dei piedi.

Nella colonna vertebrale, le piccole articolazioni tra le vertebre, le cosiddette faccette articolari, hanno un significato speciale. Parliamo d´infiltrazione delle faccette articolari quando le faccette causano dolore, problemi alla schiena, spesso dovuti all'artrosi delle faccette, quando sono irritate e quando, tra le altre cose, c'è un'infiammazione dolorosa. L'infiltrazione delle faccette articolari è una terapia che tratta l'infiammazione e il gonfiore dei nervi e dei tessuti circostanti. L'infiltrazione è associata ad un significativo sollievo dal dolore. Prima di eseguire l'infiltrazione, la pelle del paziente viene disinfettata e anestetizzata, in modo che il paziente non provi dolore. L'iniezione del farmaco - un anestetico ad azione locale e un farmaco antinfiammatorio - richiede solo pochi minuti. Successivamente, il sito di puntura viene coperto con un cerotto sterile e quindi protetto. Le infiltrazioni non vengono prese in considerazione in caso di malattie infettive, gravidanza o pazienti con insufficienza cardiaca. Anche i pazienti che assumono farmaci anticoagulanti devono necessariamente informare il proprio medico. Quindi si può decidere se un'infiltrazione è ancora possibile o se dovrebbe essere esclusa. Le indicazioni più comuni per l'infiltrazione delle faccette nella colonna vertebrale sono il dolore causato dall'usura e l'artrosi delle piccole articolazioni vertebrali.

Come funziona un'iniezione di cortisone?

Non è un segreto, ma è un bene ripeterlo: il cortisone - nel nostro caso la terapia con cortisone - non risolve le cause. Combatte semplicemente i sintomi, come dolore e l'infiammazione, e il paziente può aspettarsi di ripristinare la mobilità e la qualità della vita. Per quanto? Fino a tre o quattro mesi. Se la causa non viene risolta entro questo periodo, può essere presa in considerazione una nuova terapia con cortisone. L'iniezione di cortisone può anche essere una terapia utile per colmare la fase fino alla terapia finale (possibilmente chirurgica).

Come farmaco di scelta il cortisone viene spesso utilizzato per l'artrosi o i reumatismi, ernie del disco o lesioni sportive. Le cause possono essere: sforzi eccessivi, usura legata all'età, spesso dovuta a carichi di lavoro errati. Il vantaggio del cortisone, che viene iniettato direttamente nell'articolazione: il principio attivo può combattere il dolore e l'infiammazione esattamente dove è necessario. Importante da sapere: il dolore è fondamentalmente un segnale di allarme: avverte quale parte del corpo sia attualmente sotto stress e che deve evitare ulteriore pressioni. Vale a dire che il paziente dovrebbe pensare a come evitare di sforzare la colonna vertebrale.

Terapia con acido ialuronico - come funziona un'iniezione?

La terapia con acido ialuronico, è simile all'iniezione di cortisone: è una terapia orientata ai sintomi. Non funziona direttamente contro l'usura della cartilagine delle articolazioni, ma può aiutare a rafforzare la formazione di cartilagine nel corpo. Ciò significa che migliora la nutrizione della cartilagine e la proietta. L'acido ialuronico, il componente più importante del liquido sinoviale, è il vero "lubrificante" nell'articolazione, il suo olio motore. Se la lubrificazione delle superfici articolari (ad esempio nel caso di artrosi) non è più sufficiente, allora l´acido ialuronico può migliorare la situazione e compensare le conseguenze negative della sua scomparsa. L'iniezione, che viene somministrata attraverso la pelle disinfettata nell'articolazione, si chiama Viscosupplementazione. Una singola iniezione di solito non è sufficiente a migliorare in modo sostenibile il dolore e l'infiammazione. Normalmente, sono necessarie da due a cinque iniezioni la settimana (entro 14 giorni) per orientarsi verso un trattamento efficace. In alcuni pazienti, per i quali l'osteoartrosi non è molto progredita, raccomandiamo un'iniezione a intervalli tra 9 e 12 mesi.

Vantaggi/Complicazioni - sii un paziente responsabile

La nostra vita è composta da due poli, due percorsi diversi da seguire, due alternative. La medicina non fa eccezione. Fondamentalmente, dovresti presumere che tutte le terapie che abbiamo delineato qui siano progettate per alleviarti dal dolore. Funziona nella maggior parte dei casi, ma non sempre. Non ci può mai essere una garanzia di successo. Sebbene in casi isolati, le complicazioni siano dietro l'angolo. Normalmente non sono nulla di cui preoccuparsi, ma sono sempre complicazioni.

È quindi di particolare importanza consultare il medico accuratamente dopo la diagnosi e prima della terapia. Egli può chiaramente spiegarti quale sia il trattamento più efficace e più promettente, perché sa, dalla sua esperienza, quali sono gli effetti collaterali che potrebbero verificarsi. Tutte queste informazioni un paziente deve averle prima dell´inizio della terapia.

Dott. med. Munther Sabarini

Autore
Dott. med. Munther Sabarini
Specialista in Neurochirurgia

Hans-Heinrich Reichelt

Coautore
Hans-Heinrich Reichelt
Capo redattore di Medizin für Menschen

La Clinica Avicenna di Berlino è felice di aiutarti

Dal 2000, la Clinica Avicenna ha sede a Berlino. I nostri medici hanno almeno 25 anni di esperienza internazionale nei rispettivi settori (neurochirurgia, chirurgia spinale, anestesia e ortopedia).

Se soffri di forti dolori alla schiena, un’ernia del disco potrebbe essere una delle cause! Contattaci subito utilizzando le seguenti informazioni:

Clinica Avicenna
Paulsborner Str. 2
10709 Berlino

Telefono: +49 30 236 08 30
Fax: +49 30 236 08 33 11
E-mail: info@avicenna-klinik.de

Puoi chiamare in qualsiasi momento, scrivere un'e-mail o compilare un modulo di contatto per essere richiamato. Ogni paziente riceve quindi un appuntamento con un medico della nostra clinica, che è in ogni caso uno specialista della colonna vertebrale (neurochirurgo). In conformità a immagini MRI (portate o realizzate nella nostra clinica) e di un esame approfondito, il medico discuterà con voi tutte le diverse opzioni terapeutiche o eventualmente l'intervento chirurgico. Puoi anche usare i nostri specialisti solo per ottenere un (secondo) parere.

Se decidi di eseguire la terapia e / o la chirurgia a Berlino, vogliamo rendere il tuo soggiorno il più piacevole possibile. Nella nostra clinica, sei al centro della nostra attenzione! Puoi aspettarti attrezzature all'avanguardia in tutte le aree, dalla sala operatoria alla camera da letto del paziente.

Le procedure di trattamento più recenti, delicate e mini invasive sono un punto di forza della nostra clinica. Insieme cerchiamo di trovare un trattamento adeguato per i tuoi disturbi. La terapia effettiva si svolge solo dopo una discussione dettagliata con il paziente, gli esami e la diagnostica.

Per noi, importante quanto l'assistenza medica, è l'impegno che prendiamo per garantire ai nostri pazienti un alto livello di assistenza personale che può, a sua volta, garantire loro un soggiorno confortevole.

Durante il periodo di degenza il nostro team d´infermieri si prenderà cura di te 24 ore al giorno. Offrono anche servizi in diverse lingue straniere, tra cui inglese, arabo, bulgaro, russo, polacco e francese. Ci preoccupiamo non solo della tua sicurezza, ma anche delle tue esigenze, nel rispetto delle tradizioni e delle religioni.

Il nostro team è composto di un gruppo di specialisti molto qualificati che lavorano insieme per garantirti una rapida guarigione.