Lo scopo delle terapie conservative spinali

La terapia conservativa può essere utilizzata per il mal di schiena non specifico, la tensione e il dolore da sindrome delle faccette (artrosi vertebrale), sporgenze del disco, ernie del disco, stenosi del canale spinale, spondilolistesi, dolore cronico e altri. La terapia conservativa è raccomandata come terapia principale o aggiuntiva. Prima di tutto, è importante fare una diagnosi chiara. A seconda dei sintomi, della diagnosi o della gravità dei risultati (deficit neurologico, risultati della risonanza magnetica), età del paziente, condizioni di salute generali, circostanze psicosociali e altri fattori, decidiamo se e per quanto tempo possono essere applicate queste terapie.

Si tiene conto del fatto che la terapia conservativa di solito non può eliminare la causa, ma che riduce i sintomi per un certo periodo di tempo. Bisogna considerare quale danno permanente potrebbe essere causato se non si cura la causa e ci si affida solo alle terapie conservative.
 
Metodi di trattamento della terapia conservativa

Ecco alcune terapie conservative che sicuramente attireranno la tua attenzione!

Elettro terapia - TENS (stimolazione nervosa elettrica transcutanea)

La TENS (stimolazione nervosa elettrica transcutanea) è un metodo di terapia conservativa utilizzato nella medicina naturale. È la continuazione di un metodo che gli egiziani usavano per ridurre il dolore 4500 anni fa: mettevano un pesce sulle parti del corpo interessate. I pesci erogavano piccoli picchi di potenza elettronica e quindi interrompevano lo stimolo del dolore che raggiugeva il cervello. Il dispositivo TENS trasmette anche impulsi elettrici alle parti del corpo interessate mediante elettrodi cutanei. L' elettrodo scarica la stazione di trasmissione sul midollo spinale, in modo che i nervi non siano più in grado di trasmettere impulsi del dolore verso il cervello. Ogni terapista del dolore conosce questa terapia del dolore - ed è ampiamente usata.

Terapia periradiculare - come terapia conservativa

La terapia periradiculare è una procedura ampiamente utilizzata che allevia o riduce sostanzialmente il mal di schiena in molti pazienti. Durante il processo terapeutico il paziente giace a pancia in giù. Lo specialista inserisce un ago con cavo sottile sotto controllo fluoroscopico. Successivamente viene iniettato uno speciale anestetico locale nella radice nervosa infiammata e dolorosa per alleviare l'irritazione e il gonfiore. Se necessario, questo trattamento può essere ripetuto più volte. Poiché l'ago per puntura può essere specificamente introdotto fino alle radici nervose e questa terapia offre un alto grado di sicurezza.

Terapia d´iniezione

"Ti farò un'iniezione..." è una frase che hai sicuramente sentito. E una volta fatta sicuramente ti sentivi come nuovo, cioè indolore. Questo trattamento è in realtà molto efficace e ha un nome: terapia d´iniezione. Con questo trattamento, possiamo interrompere determinati circuiti del dolore, sopprimere o ridurre il dolore. Cosa succede con questa terapia di iniezione? Possiamo introdurre il farmaco direttamente nel punto in cui ha origine il dolore (radice, articolazione, vertebra) - nell'infiammazione, di solito viene utilizzato un agente antinfiammatorio. Nell'osteoartrosi, che non può essere curata ma il cui dolore può essere alleviato, iniettiamo principalmente acido ialuronico, o ortokine, un componente naturale del corpo umano.

Prescrizione di farmaci come terapie conservative

Gli antidolorifici sono indispensabili nella terapia del dolore e di solito funzionano in modo affidabile. Che si tratti di dolore acuto o cronico, il tuo specialista prescriverà esattamente il farmaco giusto per te. Un controllo medico esatto è importante perché i farmaci hanno effetti diversi. Ecco perché a volte, senza prescrizione medica, non è possibile acquistarli in farmacia. Alcuni antidolorifici (come gli oppioidi) agiscono centralmente sul sistema nervoso, mentre altri agiscono direttamente sul punto di dolore. Gli oppioidi sono principalmente prescritti per il dolore cronico (ad esempio, il dolore da cancro); gli antidolorifici prevalentemente periferici sono usati in caso di dolore acuto e infiammazione. Ancora più efficace è la somministrazione dei farmaci mediante infusioni endovenose. Funzionano più velocemente e si evita così una compromissione del tratto gastrointestinale. Le alternative sono i cerotti anti-dolorifici.

Agopuntura

L'agopuntura fa parte della medicina tradizionale cinese. L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha prodotto un elenco di dolori che possono richiedere l'uso dell'agopuntura. La scienza non ha ancora ben chiaro cosa succede al nostro corpo durante questa terapia ma si è riusciti almeno a dimostrare che un agopuntura ben applicata, ha effetti benefici. Ciò include in particolare la terapia del dolore. La medicina tradizionale cinese ha una comprensione del corpo e della terapia diversa rispetto al mondo occidentale. La parola magica tra i cinesi si chiama Qi - questa è l'energia vitale. Quando il Qi scorre ed è equilibrato, l'uomo è sano. Quando sorgono lamentele, il qi viene disturbato, ostacolando il flusso di energia. Con gli aghi per agopuntura posizionati sui cosiddetti meridiani yin e yang in diversi punti di agopuntura (ce ne sono in totale 361), i blocchi possono essere risolti. La terapia utilizza aghi sterili che rimangono nella pelle per circa 20-30 minuti. Le donne in gravidanza devono fare attenzione: mentre gli aghi per agopuntura possono alleviare i problemi legati alla gravidanza, possono causare parto prematuro.

Fisioterapia

La fisioterapia è quasi sempre prescritta dal medico quando si tratta di migliorare il movimento e il funzionamento del corpo. Nella maggior parte dei casi, questa forma di trattamento è un'ulteriore terapia con cui in definitiva possono essere curate malattie da quasi tutte le specialità mediche. La fisioterapia può essere utilizzata solo da fisioterapisti esperti. Dovrebbero eseguire perfettamente ogni movimento per aiutare e non danneggiare ulteriormente il paziente. La fisioterapia è molto apprezzata e ha successo nel rafforzare i muscoli indeboliti e negli esercizi di rilassamento per i muscoli tesi.

Terapia termica (caldo e freddo)

Le terapie termiche con caldo o freddo sono molto impressionanti e appartengono al campo della fisioterapia. Lo scopo principale della fisioterapia è quello di alleviare il paziente dal dolore. Possono essere utilizzati localmente o in tutto il corpo. La terapia del freddo - sotto forma di cuscinetti e bagni freschi - è uno dei trattamenti alternativi più scelti in caso di gonfiore e infiammazione delle articolazioni. I metodi di terapia del calore sono, ad esempio, impacchi di calore riempiti con fango. Hanno un effetto intensivo sui tessuti e promuovono la circolazione sanguigna, rilassando i muscoli e - ovviamente - alleviando il dolore. I terapisti usano non solo fango ma anche radiatori speciali (aria calda), che riscaldano le parti del corpo doloranti. Certe aree del corpo - tra schiena e articolazioni - reagiscono molto positivamente alla luce rossa.

Ulteriori opzioni di trattamento della terapia conservativa

La terapia spinale conservativa comprende anche: osteopatia, terapia manuale, massaggi, terapia del campo magnetico, coppettazione, stimolazione elettrica dei muscoli, allenamento, chiropratica, prevenzione (fare attenzione in caso di osteoporosi), ecc.

Dott. med. Munther Sabarini

Autore
Dott. med. Munther Sabarini
Specialista in Neurochirurgia

Hans-Heinrich Reichelt

Coautore
Hans-Heinrich Reichelt
Capo redattore di Medizin für Menschen

La Clinica Avicenna di Berlino è felice di aiutarti

Dal 2000, la Clinica Avicenna ha sede a Berlino. I nostri medici hanno almeno 25 anni di esperienza internazionale nei rispettivi settori (neurochirurgia, chirurgia spinale, anestesia e ortopedia).

Se soffri di forti dolori alla schiena, un’ernia del disco potrebbe essere una delle cause! Contattaci subito utilizzando le seguenti informazioni:

Clinica Avicenna
Paulsborner Str. 2
10709 Berlino

Telefono: +49 30 236 08 30
Fax: +49 30 236 08 33 11
E-mail: info@avicenna-klinik.de

Puoi chiamare in qualsiasi momento, scrivere un'e-mail o compilare un modulo di contatto per essere richiamato. Ogni paziente riceve quindi un appuntamento con un medico della nostra clinica, che è in ogni caso uno specialista della colonna vertebrale (neurochirurgo). In conformità a immagini MRI (portate o realizzate nella nostra clinica) e di un esame approfondito, il medico discuterà con voi tutte le diverse opzioni terapeutiche o eventualmente l'intervento chirurgico. Puoi anche usare i nostri specialisti solo per ottenere un (secondo) parere.

Se decidi di eseguire la terapia e / o la chirurgia a Berlino, vogliamo rendere il tuo soggiorno il più piacevole possibile. Nella nostra clinica, sei al centro della nostra attenzione! Puoi aspettarti attrezzature all'avanguardia in tutte le aree, dalla sala operatoria alla camera da letto del paziente.

Le procedure di trattamento più recenti, delicate e mini invasive sono un punto di forza della nostra clinica. Insieme cerchiamo di trovare un trattamento adeguato per i tuoi disturbi. La terapia effettiva si svolge solo dopo una discussione dettagliata con il paziente, gli esami e la diagnostica.

Per noi, importante quanto l'assistenza medica, è l'impegno che prendiamo per garantire ai nostri pazienti un alto livello di assistenza personale che può, a sua volta, garantire loro un soggiorno confortevole.

Durante il periodo di degenza il nostro team d´infermieri si prenderà cura di te 24 ore al giorno. Offrono anche servizi in diverse lingue straniere, tra cui inglese, arabo, bulgaro, russo, polacco e francese. Ci preoccupiamo non solo della tua sicurezza, ma anche delle tue esigenze, nel rispetto delle tradizioni e delle religioni.

Il nostro team è composto di un gruppo di specialisti molto qualificati che lavorano insieme per garantirti una rapida guarigione.