Che cos'è un trapianto di cellule del disco intervertebrale?

Con il rinnovo del disco, ci riferiamo a un metodo moderno che consente la sostituzione del tessuto usurato con un vitale ed endogeno materiale del disco. Il trapianto di cellule del disco intervertebrale aiuta a preservare il volume dei dischi intervertebrali e a ripristinare la loro elasticità attraverso il rinnovamento biologico del tessuto del disco intervertebrale.

I dischi sono unici nella loro elasticità e nel compiere la loro funzione di ammortizzatori. Hanno poche cellule e quando anche altri organi hanno poche cellule viventi, anche il loro processo di guarigione sarà limitato. Il tessuto praticamente non può recuperarsi da solo- come risultato, i dischi intervertebrali possono diventare più sottili e piatti, perdendo la loro capacità di tamponare eventuali deformazioni. Il trapianto di cellule può compensare questa carenza limitando il progressivo processo di degradazione del disco intervertebrale. Le cellule del disco, che crescono molto lentamente nel corpo umano, possono crescere rapidamente in laboratorio e moltiplicarsi migliaia di volte. Il corpo accetta facilmente le cellule cresciute in laboratorio perché non differiscono nella loro struttura ed effetto dalle stesse cellule del corpo.

Quando è necessario il trapianto di un disco intervertebrale?

Il del termine medico indicazione (dal latino indicare "indicare", sinonimo anche di indicazione di guarigione) indica perché una misura di trattamento è appropriata. Il termine si trova spesso in connessione con la chirurgia, si parla infatti dell'indicazione della chirurgia. In caso di ernia del disco, protrusione del rachide lombare o cervicale, o degenerazione di un disco o dopo l'intervento su un ernia del disco (microchirurgia), il trapianto di cellule del disco intervertebrale potrebbe essere un metodo utile. Ma la decisione spetta ovviamente al medico.

Corso dell´operazione - l´impianto di un disco intervertebrale avviene in tre fasi

  1. Rimozione del materiale del disco: il recupero del materiale o del tessuto del disco viene effettuato mediante procedura percutanea (nucleotomia percutanea) o mediante microchirurgia. Di norma, queste procedure sono comunque pianificate al fine di ottenere una decompressione delle strutture neurali. Nella nucleotomia percutanea, dopo l'anestesia locale, viene inserita una cannula speciale, sotto controllo fluoroscopico, nel segmento del disco intervertebrale lombare interessato. Questa procedura viene eseguita sulla colonna cervicale in anestesia generale. Una pinzetta microchirurgica o spirale speciale viene quindi inserita attraverso la cannula per rimuovere il materiale discale intervertebrale. La microchirurgia viene eseguita in anestesia generale attraverso una piccola incisione cutanea e con l'aiuto di un microscopio viene raggiunta l'area interessata e l'ernia viene rimossa. Ciò ridurrà la pressione per dare più spazio alle radici nervose. Lo strappo della anello in fibra sarà chiuso per evitare aderenze, difatti attorno alle strutture neurali sarà iniettato un gel anti-cicatrice.
     
  2. Proliferazione cellulare in laboratorio: in un laboratorio speciale, gli esperti isolano le cellule sane dal tessuto estratto con gli standard più elevati di sicurezza igienica. Le cellule vengono riempite in un contenitore e completate con siero del paziente senza l'aggiunta di ormoni. In determinate condizioni (temperatura, umidità, pressione, ossigenazione) le cellule si moltiplicano milioni di volte all'interno di un'incubatrice. Questo processo richiede solitamente 4 settimane.
     

  3. Impianto delle cellule ottenute: l'impianto delle cellule ottenute in laboratorio avviene al più presto 4 settimane dopo il primo intervento nel disco interessato. In anestesia locale e sotto controllo fluoroscopico, una cannula molto fine viene inserita nel mezzo del disco interessato. Attraverso questa cannula, le cellule vengono iniettate. Questa procedura richiede alcuni minuti. Dopo solo alcune settimane-mesi, le cellule riacquistano la loro naturale funzione di ammortizzatore. Di conseguenza, l'elasticità del disco intervertebrale aumenta e la sua altezza viene generalmente mantenuta. In tal modo si riduce il rischio di nuova ernia del disco. Dal momento che moltiplichiamo solo cellule endogene. Di conseguenza non si verificano reazioni di rigetto allergico.

Il giorno dell'operazione

L'impianto delle cellule avviene in condizioni fisse di 4-5 giorni. Il giorno della procedura i pazienti devono sdraiarsi. Riceveranno una lieve fisioterapia e medicinali (anche se raramente) ugualmente lievi.

I giorni post-operativi

Il giorno dopo gli impianti del disco intervertebrale è il giorno in cui sarai mobilitato con uno specifico programma fisioterapeutico. Allo stesso tempo, si devono evitare flessioni, torsioni e sedute.

Dopo la dimissione, dovresti riposare per circa 10 giorni, dopo di che puoi iniziare con la fisioterapia. Puoi riprendere le tue attività private e professionali in sole 2 settimane. Puoi nuotare 10 giorni dopo le dimissioni, andare in bicicletta in 2 settimane, guidare in 10 giorni, fitness 3-4 settimane, golf 6-7 settimane, tennis 7-8 settimane, sci 8-9 settimane. Volare in 2 settimane. Tre mesi dopo l'operazione dovrebbe essere effettuata una risonanza magnetica al fine di verificare i miglioramenti.

Pro e contro del trapianto di cellule del disco

Il trapianto di cellule del disco intervertebrale è un investimento per il tuo futuro: Sarete letteralmente pieni di vantaggi: il mal di schiena sarà probabilmente andato via e la mobilità schiena sará ripristinata, questo vi renderà certamente felici. In effetti, il tasso di complicanze del trapianto di cellule del disco stesso è molto basso. Potrebbero esserci complicazioni come sanguinamento o infiammazione all'interno del canale spinale, ma queste sono vere eccezioni. Al fine di ridurre il rischio di colpire un nervo, lo specialista presterà estrema attenzione durante l'inserimento dell'ago.

Dott. med. Munther Sabarini

Autore
Dott. med. Munther Sabarini
Specialista in Neurochirurgia

Hans-Heinrich Reichelt

Coautore
Hans-Heinrich Reichelt
Capo redattore di Medizin für Menschen

La Clinica Avicenna di Berlino è felice di aiutarti

Dal 2000, la Clinica Avicenna ha sede a Berlino. I nostri medici hanno almeno 25 anni di esperienza internazionale nei rispettivi settori (neurochirurgia, chirurgia spinale, anestesia e ortopedia).

Se soffri di forti dolori alla schiena, un’ernia del disco potrebbe essere una delle cause! Contattaci subito utilizzando le seguenti informazioni:

Clinica Avicenna
Paulsborner Str. 2
10709 Berlino

Telefono: +49 30 236 08 30
Fax: +49 30 236 08 33 11
E-mail: info@avicenna-klinik.de

Puoi chiamare in qualsiasi momento, scrivere un'e-mail o compilare un modulo di contatto per essere richiamato. Ogni paziente riceve quindi un appuntamento con un medico della nostra clinica, che è in ogni caso uno specialista della colonna vertebrale (neurochirurgo). In conformità a immagini MRI (portate o realizzate nella nostra clinica) e di un esame approfondito, il medico discuterà con voi tutte le diverse opzioni terapeutiche o eventualmente l'intervento chirurgico. Puoi anche usare i nostri specialisti solo per ottenere un (secondo) parere.

Se decidi di eseguire la terapia e / o la chirurgia a Berlino, vogliamo rendere il tuo soggiorno il più piacevole possibile. Nella nostra clinica, sei al centro della nostra attenzione! Puoi aspettarti attrezzature all'avanguardia in tutte le aree, dalla sala operatoria alla camera da letto del paziente.

Le procedure di trattamento più recenti, delicate e mini invasive sono un punto di forza della nostra clinica. Insieme cerchiamo di trovare un trattamento adeguato per i tuoi disturbi. La terapia effettiva si svolge solo dopo una discussione dettagliata con il paziente, gli esami e la diagnostica.

Per noi, importante quanto l'assistenza medica, è l'impegno che prendiamo per garantire ai nostri pazienti un alto livello di assistenza personale che può, a sua volta, garantire loro un soggiorno confortevole.

Durante il periodo di degenza il nostro team d´infermieri si prenderà cura di te 24 ore al giorno. Offrono anche servizi in diverse lingue straniere, tra cui inglese, arabo, bulgaro, russo, polacco e francese. Ci preoccupiamo non solo della tua sicurezza, ma anche delle tue esigenze, nel rispetto delle tradizioni e delle religioni.

Il nostro team è composto di un gruppo di specialisti molto qualificati che lavorano insieme per garantirti una rapida guarigione.