Cos'è una fusione spinale?

La fusione spinale è un irrigidimento operativo dei segmenti spinali interessati. È considerata una misura terapeutica quando i trattamenti conservativi non hanno aiutato. È l' ultimo passo nella decisione della terapia, cioè - non esiste alternativa, se è presente una significativa instabilità della colonna vertebrale. Sotto anestesia generale, i nostri medici riparano principalmente sezioni instabili utilizzando elementi in titanio. Dopo alcuni mesi i blocchi vertebrali inseriti si fondono con il tessuto circostante dando inizio a un irrigidimento naturale.

Fissando le vertebre, otteniamo una ricostruzione naturale. Sollevando l'instabilità della colonna vertebrale, il dolore è significativamente alleviato e la mobilità è quasi completamente preservata. Una fusione spinale può essere eseguita su diversi livelli della colonna vertebrale - la procedura non è limitata alla colonna lombare, ma può anche essere realizzata nella colonna cervicale, nella colonna toracica e nell'articolazione sacroiliaca.

Quando è davvero necessaria la fusione spinale?

Spondilodesi è richiesta per l'instabilità dei segmenti spinali, come per la spondilolistesi e le deformità (scoliosi e cifosi). L'instabilità spinale può anche essere dovuto all´usura di un disco vertebrale, posizione sbagliata, osteoartrosi, infortuni o incidenti da sport, processi infiammatori, dopo multiple chirurgie spinali, fratture del corpo vertebrale e tumori dei corpi vertebrali. Se le terapie conservative non offrono una prospettiva di guarigione a lungo termine, se sono presenti deficit neurologici o se vi sono rischi d´instabilità, una fusione spinale potrebbe essere la terapia migliore.

Chirurgia - la fusione spinale ripristinerà la stabilità della colonna vertebrale

L'irrigidimento è un'operazione importante e richiede le capacitá di un team chirurgico estremamente concentrato e preciso. Non solo perché i corpi vertebrali adiacenti sono collegati tra loro in un'area del corpo estremamente sensibile, ma anche perché questa operazione è definitiva - non può essere ripetuta di nuovo e gli errori non possono essere corretti. Ovviamente non possiamo spiegare ogni passaggio per iscritto - ma vorremmo darti un'idea del corso dell'intervento. L'operazione viene eseguita sotto anestesia generale. Il paziente deve essere incline se la procedura deve essere eseguita dalla parte posteriore o supino se si accede alla colonna vertebrale attraverso un taglio nell'addome inferiore sinistro. In alcuni casi - se il chirurgo vuole agire da entrambe le parti - il paziente deve essere girato durante l'operazione. Il nostro obiettivo è quello di ripristinare la stabilità della colonna vertebrale per collegare i corpi vertebrali instabili a quelli adiacenti. Quindi colleghiamo questi corpi vertebrali con viti e placche che rimangono nel corpo per sempre. Nel caso in cui vi sia una stenosi del canale spinale, sarà anch´essa trattata in modo da dare lo spazio necessario ai nervi. Se c'è un'ernia, verrà eliminata in anticipo e se i corpi vertebrali o altre strutture ossee sono danneggiati, verranno rimossi. In altre parole, prima di iniziare l'irrigidimento, le strutture neurali devono avere abbastanza spazio e dev´essere duraturo.

Le articolazioni vertebrali sono rigenerate. In alcuni casi, il disco interessato viene rimosso e sostituito con una gabbia sostenitrice. Gli elementi in titanio (viti) vengono introdotti nell'area tra il corpo vertebrale e l'arco vertebrale - nel corpo vertebrale e infine fissati con aste. Se i corpi vertebrali stessi sono estremamente danneggiati (ad es. da un tumore, una frattura o un'infiammazione), i segmenti adiacenti vengono scelti per la stabilizzazione. Se necessario, il corpo vertebrale viene sostituito con un corpo vertebrale artificiale (sostituzione del corpo vertebrale). Ora può iniziare l'adesione finale dei corpi vertebrali.

Subito dopo l'operazione

Dopo 2-5 ore in anestesia generale, i pazienti sono monitorati da personale addestrato per diverse ore. La durata del monitoraggio dipende, tra le altre cose, dal punto attraverso il quale lo specialista ha effettuato l´accesso (anteriore, posteriore o da entrambi i lati). In ogni caso, le tue condizioni di salute saranno monitorate. Non sorprenderti: ti sveglierai con un tubo di drenaggio. Il medico ha messo questo nella zona di intervento prima della chiusura della ferita finale al fine di lasciare il sangue e liquido delle lesioni sgocciolare via. Successivamente verrai trasferito nella tua stanza.

Giorni post-operativi

La pazienza è tutto ciò di cui hai bisogno! Dopo tutto, quello che hai dietro di te è un grande intervento! Ciò significa: fai attenzione e segui tutte le istruzioni per la fase post-operatoria. Per una migliore comprensione: la colonna vertebrale è composta da 26 vertebre, 23 dischi intervertebrali e innumerevoli muscoli, tendini e legamenti. In questo quadro, che chiamiamo colonna vertebrale e che ci mantiene in posizione verticale e mobile, ora un componente molto specifico e naturale è stato sostituito con un impianto. Questo cambia la sua staticità naturale - e quindi il corpo deve imparare a gestire questo cambiamento nel tempo successivo alla procedura. Quindi - devi rimanere in ospedale per 10-12 giorni e indossare una benda 3-6 mesi. Assicura che tutto 'rimanga al suo posto', fornendo un supporto extra alla colonna vertebrale. Circa una settimana dopo la dimissione, inizi la fisioterapia per rafforzare i muscoli addominali e della schiena e impari ad evitare falsi movimenti. Di notte potresti non sentirti bene e durante il giorno dovresti sederti il ​​meno possibile. Il tuo datore di lavoro dovrà fare a meno di te per circa 3-6 mesi. In questa fase è assolutamente vietato trasportare e sollevare oggetti pesanti, quindi se si fa attenzione l'adesione ossea con l'impianto funzionerà bene.

Vantaggi/complicazioni - una fusione spinale non può essere annullata

L'irrigidimento su alcuni segmenti spinali non significa immobilità. Con l'irrigidimento della colonna vertebrale toracica, i pazienti non avvertono restrizioni nei loro movimenti, poiché la colonna vertebrale toracica è comunque "immobile". L'irrigidimento del rachide cervicale causa restrizioni minime ai movimenti poiché è più probabile che si verifichino movimenti del collo tra il cranio e la prima vertebra (C1-Atlas). La flessibilità nell'area della colonna lombare è leggermente ridotta a causa della flessione del corpo (flessione e antiflessione) che tende a verificarsi nell'articolazione dell'anca. Eventuali restrizioni potrebbero essere evitate con un buon allenamento alla schiena e in collaborazione con fisioterapisti.

Una fusione spinale è una procedura definitiva, ciò significa che non può essere invertita. Stabilizzando un segmento della colonna vertebrale, le sezioni adiacenti potrebbero essere soggette a un aumento dello stress, che può portare a nuovi dolori. Il rischio di emorragie secondarie o infiammazioni dopo l'intervento chirurgico è basso e ancora più rari sono guasti neurologici o problemi con l'impianto stesso.

Una cosa deve essere chiarita: nonostante l'irrigidimento della colonna vertebrale, la fusione spinale migliora la mobilità della schiena in quanto viene eliminata la restrizione del movimento legata al dolore. Espresso in numeri, il tasso di successo di tali operazioni di irrigidimento è di circa l'85-90%. Vale a dire - il paziente non deve assumere più farmaci antidolorifici dopo la fusione spinale; almeno può ridurlo in modo rilevante. Dopo 3-6 mesi, il paziente è pienamente in grado di lavorare di nuovo, e nell’attività svolte durante il tempo libero non ha alcuna limitazione.

Dott. med. Munther Sabarini

Autore
Dott. med. Munther Sabarini
Specialista in Neurochirurgia

Hans-Heinrich Reichelt

Coautore
Hans-Heinrich Reichelt
Capo redattore di Medizin für Menschen

La Clinica Avicenna di Berlino è felice di aiutarti

Dal 2000, la Clinica Avicenna ha sede a Berlino. I nostri medici hanno almeno 25 anni di esperienza internazionale nei rispettivi settori (neurochirurgia, chirurgia spinale, anestesia e ortopedia).

Se soffri di forti dolori alla schiena, un’ernia del disco potrebbe essere una delle cause! Contattaci subito utilizzando le seguenti informazioni:

Clinica Avicenna
Paulsborner Str. 2
10709 Berlino

Telefono: +49 30 236 08 30
Fax: +49 30 236 08 33 11
E-mail: info@avicenna-klinik.de

Puoi chiamare in qualsiasi momento, scrivere un'e-mail o compilare un modulo di contatto per essere richiamato. Ogni paziente riceve quindi un appuntamento con un medico della nostra clinica, che è in ogni caso uno specialista della colonna vertebrale (neurochirurgo). In conformità a immagini MRI (portate o realizzate nella nostra clinica) e di un esame approfondito, il medico discuterà con voi tutte le diverse opzioni terapeutiche o eventualmente l'intervento chirurgico. Puoi anche usare i nostri specialisti solo per ottenere un (secondo) parere.

Se decidi di eseguire la terapia e / o la chirurgia a Berlino, vogliamo rendere il tuo soggiorno il più piacevole possibile. Nella nostra clinica, sei al centro della nostra attenzione! Puoi aspettarti attrezzature all'avanguardia in tutte le aree, dalla sala operatoria alla camera da letto del paziente.

Le procedure di trattamento più recenti, delicate e mini invasive sono un punto di forza della nostra clinica. Insieme cerchiamo di trovare un trattamento adeguato per i tuoi disturbi. La terapia effettiva si svolge solo dopo una discussione dettagliata con il paziente, gli esami e la diagnostica.

Per noi, importante quanto l'assistenza medica, è l'impegno che prendiamo per garantire ai nostri pazienti un alto livello di assistenza personale che può, a sua volta, garantire loro un soggiorno confortevole.

Durante il periodo di degenza il nostro team d´infermieri si prenderà cura di te 24 ore al giorno. Offrono anche servizi in diverse lingue straniere, tra cui inglese, arabo, bulgaro, russo, polacco e francese. Ci preoccupiamo non solo della tua sicurezza, ma anche delle tue esigenze, nel rispetto delle tradizioni e delle religioni.

Il nostro team è composto di un gruppo di specialisti molto qualificati che lavorano insieme per garantirti una rapida guarigione.