Definizione - tumore alla colonna vertebrale

I tumori possono manifestarsi in tutto il corpo, anche nella colonna vertebrale, specialmente nel canale spinale, ma una diagnosi appropriata non è immediatamente sinonimo di cancro. Ogni crescita all´interno del nostro corpo è categorizzata come un tumore, ma una volta che  è stato identificato, si fa una distinzione - tra tumori benigni (meningiomi e neurinomi), tumori maligni e metastasi. Quando il tipo di tumore è stato chiarito attraverso un esame individuale e dettagliato, iniziano le fasi di trattamento appropriate. Un tumore sulla colonna vertebrale è classificato in base alla sua posizione anatomica in tumori che si trovano al di fuori del midollo spinale (90%) e tumori che si trovano all'interno del midollo spinale ma a lato del midollo spinale (9%). Molto raramente si verifica con l' 1%, un tumore che si trova direttamente nel midollo spinale.

Metastasi ossee colpiscono più gli uomini delle donne

La colonna vertebrale è il sito più comune per le metastasi scheletriche. Le metastasi spinali sono distribuite anatomicamente come segue: colonna vertebrale toracica (70%), colonna lombare (20%), colonna cervicale (10%). I tumori spinali primari sono rari - solo circa il 5% di essi si verifica sullo scheletro stesso della colonna vertebrale. Le metastasi maligne (lussazioni di tumori da altre parti del corpo) sulla colonna vertebrale sono generalmente metastasi di carcinoma mammario (carcinoma mammario), carcinoma prostatico (carcinoma prostatico), carcinoma polmonare (carcinoma bronchiale), carcinoma renale o linfoma (linfoma). Sfortunatamente, le metastasi alle ossa sono molto comuni. L'osso è il terzo punto più frequente di metastasi dopo il fegato e polmoni. Due terzi di tutte le metastasi ossee colpiscono la colonna vertebrale. Gli uomini sono più frequentemente colpiti dalle metastasi ossee rispetto alle donne: il rapporto tra maschi e femmine è di 6:4. Con l'aumentare dell'età, le metastasi ossee diventano più comuni.

Cause - le cellule tumorali si muovono attraverso il corpo

Come arrivano le metastasi alla colonna vertebrale? Quali sono le cause? Si formano direttamente sulla colonna vertebrale? Ora, prima di capire il cancro stesso, è necessario capire cosa succede quando le cellule diventano cancerose.

Il nostro corpo ha diversi tipi di cellule che normalmente crescono o si dividono solo quando è necessario. Questa rigenerazione delle cellule è regolata e serve a mantenere la salute del nostro corpo.

A volte le cellule si dividono quando non è necessario causando un'eccessiva rigenerazione dei tessuti. Questo tessuto in eccesso forma un tumore costituito da cellule benigne o maligne.

I tumori maligni (carcinomi) significano cancro! È molto comune per le cellule tumorali staccarsi da un tumore maligno e invadere il flusso sanguigno o il sistema linfatico. In questo modo, le cellule tumorali si diffondono dal tumore originale (tumore primario) e formano nuovi tumori in altri organi. Quindi lasciano il tumore che le ha generate e camminano attraverso il corpo fino a trovare un nuovo punto in cui crescere. Queste colonie, chiamate metastasi, sono considerate il maggior pericolo di cancro e di solito differiscono dal tumore originale. Questo rende il trattamento più difficile. Le metastasi sono responsabili di quasi il 90% della morte dei malati di cancro.

Se i medici potessero impedire la formazione di nuove "colonie", il cancro avrebbe perso gran parte della sua gravità e del terrore che genera. Ma probabilmente non esisterà una soluzione semplice. Finora, la ricerca ha dimostrato quanto sia complesso lo sviluppo delle metastasi.

Anche i tumori benigni possono scatenare dolore e disturbi neurologici

Sfortunatamente, non ci sono sintomi classici che possono essere facilmente utilizzati per rilevare un tumore spinale. Indipendentemente dalla loro bontà o malignità, le escrescenze spesso limitano lo spazio delle fibre nervose esercitando una pressione su di esse. I tumori benigni di solito crescono lentamente e sono spesso scoperti accidentalmente durante un esame o visita di altra natura. Un tumore benigno può anche distruggere le strutture e può causare dolore nel periostio, pressione locale o dolore alla schiena, dolore a riposo senza sforzo, dolore persistente, limitazione dolorosa dei movimenti della colonna vertebrale, disturbi neurologici, disturbi alla vescica e rettali, instabilità della colonna vertebrale. Oltre ai sintomi causati dal tumore, possono verificarsi ulteriori sintomi in un tumore maligno come febbre, ingrossamento dei linfonodi, perdita di peso, sudorazione notturna, affaticamento. Fondamentalmente, i sintomi dipendono dal tipo di tumore e dallo stadio della malattia. In ogni caso, il dolore alla colonna vertebrale che non ha alcuna origine spiegabile e dopo una settimana non mostra alcun recupero spontaneo dovrebbe essere controllato da uno specialista - dopo tutto, il dolore è il sintomo più comune nel 95% di tutti i pazienti. Le limitazioni motorie e autonome sono il secondo sintomo più comune (85%).

Diagnosi - ecco come vengono classificati i tumori

Un sistema standardizzato internazionale, il TNM staging system, assicura una classificazione coerente di tumori in base alle dimensioni, al coinvoglimento dei linfonodi e alle possibili metastasi. Questa classificazione è la base per una strategia terapeutica di successo ottimale.

La diagnosi dettagliata inizia con lo studio dell'anamnesi del paziente e degli esami neurologici. Sono inoltre necessarie le procedure di esame ad ultrasuoni, tomografia computerizzata, risonanza magnetica e medicina nucleare. La mielografia, l'angiografia, la biopsia (rimozione di un campione di tessuto) e la diagnostica di laboratorio sono ulteriori importanti strumenti diagnostici per l'avvio di una terapia individuale e per garantire la massima qualità del trattamento. Tuttavia, gli esami del sangue sono utili solo in casi eccezionali nella diagnosi e servono principalmente per escludere altre malattie o per rilevare eventuali ricadute nel periodo post-terapeutico.

Ciò che è difficile è differenziare e diagnosticare i tumori spinali, specialmente quando si tratta di una frattura vertebrale che può essere causata da infezioni, traumi o anche da varie malattie con successiva osteoporosi. Inoltre, informazioni dettagliate sull'origine e sulla natura (benigna o maligna) del tumore possono essere trovate solo in modo limitato attraverso immagini diagnostiche, infatti per determinare quale tipo di terapia è migliore, è sempre necessario analizzare un campione del tumore.

La terapia dipende dal tipo, dalla posizione e dalle dimensioni del tumore

Le terapie conservative sono utilizzate solo in modo limitato per il trattamento dei tumori. Per scegliere la giusta terapia, sono necessarie informazioni come le condizioni di salute generali e l'età del paziente, le dimensioni e il tipo di tumore. Quando i pazienti sono anziani e i tumori sono piccoli, il che significa che non causano dolore, le persone interessate devono essere pazienti e tenerli sotto controllo periodicamente. È necessario prestare attenzione alla loro crescita e decidere quando intervenire chirurgicamente.

Nel complesso, tuttavia, dovrebbe essere rimosso anche un tumore spinale benigno, poiché può interessare le aree adiacenti e limitare i nervi o altre strutture delicate. Poiché i tumori non sono una malattia chiaramente delineata, di solito richiedono un trattamento interdisciplinare da parte di medici di varie discipline. Il tipo di rimozione chirurgica dipende dalla natura, dalla posizione e dalle dimensioni del tumore. L'anatomia della colonna vertebrale, con il suo delicato midollo spinale e nervi spinali, limita la rimozione radicale di un tumore. Se il tumore è sfavorevole, può essere rimosso solo parzialmente. Tuttavia, la riduzione della massa tumorale ha come risultato il miglioramento della qualità della vita del malato.

Con l'aiuto della microchirurgia, i tumori benigni possono di solito essere rimossi definitivamente, specialmente se vengono rilevati in anticipo. Nella concomitante distruzione delle articolazioni vertebrali, vengono utilizzate altre procedure come la fusione spinale (spondilodesi) per ripristinare la stabilità. Funziona con un sistema di fissazione spinale di viti e aste. Ad esempio, sono stati recentemente sviluppati interventi delicati ("percutanei") per la schiena al fine di consentire una rapida riabilitazione e mobilizzazione del paziente in caso di instabilità correlate al tumore. Nel caso in cui sia necessaria la rimozione del corpo vertebrale e la sostituzione con un "corpo vertebrale artificiale" in titanio, ci sono anche opzioni chirurgiche all´avanguardia come la toracoscopia. Questo non solo riduce il dolore post-operatorio ma consente una pronta guarigione del paziente.

Mentre i tumori benigni delle parti posteriori della colonna vertebrale a volte devono solo essere rimossi chirurgicamente (ad esempio l'osteoblastoma), le metastasi con più corpi vertebrali richiedono spesso successiva radioterapia o chemioterapia.

Lo scopo di ogni terapia tumorale è quello di aumentare la qualità della vita dei pazienti (ad es. mantenere una buona mobilità), ridurre il dolore ed evitare deficit neurologici, senza tuttavia perdere di vista il corso generale degli eventi nei singoli casi.

Prognosi - i controlli regolari sono assolutamente necessari

Controlli regolari ogni sei mesi assicurano al paziente, la stabilità e il successo di guarigione, consentendo un rapido intervento quando la crescita del tumore riprende.

La diagnosi tempestiva e le rapide rimozioni chirurgiche assicurano una buona prognosi dei tumori benigni.

Per metastasi o tumori maligni della colonna vertebrale, la prognosi dipende da molti fattori - come l'età, le condizioni generali di salute, il numero e la localizzazione delle metastasi e il grado di malignità.

Dott. med. Munther Sabarini

Autore
Dott. med. Munther Sabarini
Specialista in Neurochirurgia

Hans-Heinrich Reichelt

Coautore
Hans-Heinrich Reichelt
Capo redattore di Medizin für Menschen

La Clinica Avicenna di Berlino è felice di aiutarti

Dal 2000, la Clinica Avicenna ha sede a Berlino. I nostri medici hanno almeno 25 anni di esperienza internazionale nei rispettivi settori (neurochirurgia, chirurgia spinale, anestesia e ortopedia).

Se soffri di forti dolori alla schiena, un’ernia del disco potrebbe essere una delle cause! Contattaci subito utilizzando le seguenti informazioni:

Clinica Avicenna
Paulsborner Str. 2
10709 Berlino

Telefono: +49 30 236 08 30
Fax: +49 30 236 08 33 11
E-mail: info@avicenna-klinik.de

Puoi chiamare in qualsiasi momento, scrivere un'e-mail o compilare un modulo di contatto per essere richiamato. Ogni paziente riceve quindi un appuntamento con un medico della nostra clinica, che è in ogni caso uno specialista della colonna vertebrale (neurochirurgo). In conformità a immagini MRI (portate o realizzate nella nostra clinica) e di un esame approfondito, il medico discuterà con voi tutte le diverse opzioni terapeutiche o eventualmente l'intervento chirurgico. Puoi anche usare i nostri specialisti solo per ottenere un (secondo) parere.

Se decidi di eseguire la terapia e / o la chirurgia a Berlino, vogliamo rendere il tuo soggiorno il più piacevole possibile. Nella nostra clinica, sei al centro della nostra attenzione! Puoi aspettarti attrezzature all'avanguardia in tutte le aree, dalla sala operatoria alla camera da letto del paziente.

Le procedure di trattamento più recenti, delicate e mini invasive sono un punto di forza della nostra clinica. Insieme cerchiamo di trovare un trattamento adeguato per i tuoi disturbi. La terapia effettiva si svolge solo dopo una discussione dettagliata con il paziente, gli esami e la diagnostica.

Per noi, importante quanto l'assistenza medica, è l'impegno che prendiamo per garantire ai nostri pazienti un alto livello di assistenza personale che può, a sua volta, garantire loro un soggiorno confortevole.

Durante il periodo di degenza il nostro team d´infermieri si prenderà cura di te 24 ore al giorno. Offrono anche servizi in diverse lingue straniere, tra cui inglese, arabo, bulgaro, russo, polacco e francese. Ci preoccupiamo non solo della tua sicurezza, ma anche delle tue esigenze, nel rispetto delle tradizioni e delle religioni.

Il nostro team è composto di un gruppo di specialisti molto qualificati che lavorano insieme per garantirti una rapida guarigione.