Cos'è una cisti ossea?

Una cisti ossea è una lesione ossea benigna simile a un tumore che presenta una cavità piena di liquido nell'osso. Come una lesione (latino laesio, italiano, lesione) si chiama danno, lesione o disturbo di una struttura anatomica o funzione fisiologica. Principalmente, le cisti ossee si verificano nell'infanzia e / o nella prima età adulta. Esistono due tipi di cisti ossee: la cosiddetta cisti ossea giovanile (solitaria) che si manifesta principalmente nelle ossa lunghe (gambe e braccia). Questa cisti non provoca alcun dolore - ecco perché è scoperta principalmente accidentalmente. Vale a dire: Si scopre nel contesto di una frattura della cisti - radiologicamente si può vedere attraverso i raggi-X. In effetti, la complicazione più comune causata da una cisti ossea è una rottura. Se la cisti è attiva e cresce lentamente, è sufficiente un leggero colpo insignificante per causarne la frattura. La cosiddetta cisti ossea aneurismatica è meno comune della cisti ossea giovanile. Si verifica non solo nelle ossa lunghe e nel bacino, ma anche nell'area della colonna vertebrale (corpo vertebrale, arco vertebrale). Sono interessati principalmente i bambini e i giovani adulti. La differenza visiva rispetto alla cisti ossea è la sua cavità piena di sangue. Contrariamente alla cisti ossea solitaria, è spesso accompagnata da dolore e da una sporgenza in rapido aumento. Ancora più importante, consultare uno specialista se si hanno sintomi che incidono negativamente sul benessere o se si avverte dolore o gonfiore nell'area delle ossa. In altre parole, ogni cambiamento osseo deve essere valutato da uno specialista.

Frequenza - chi può essere colpito da una cisti ossea e quando

Le cisti ossee solitarie si verificano più frequentemente nell'età di 4-10 anni. Dal 55 al 65% si trovano nell'omero, dal 25 al 30% nel femore. Le persone con cisti ossee multiple sono principalmente uomini, maggiormente colpiti rispetto alle donne. Le persone maggiormente colpite da una cisti ossea aneurismatica, che è meno comune nel complesso, hanno tra i 10 ed i 20 anni. Le cisti ossee aneurismatiche rappresentano circa il 6% delle lesioni ossee. Principalmente si trovano sulla colonna vertebrale e nelle ossa lunghe.

Cercando le cause sorgeranno alcune domande

In linea di principio, le cause esatte della formazione di cisti ossee non sono note. Le possibili cause includono lesioni alle ossa, coaguli di sangue (disturbi della circolazione sanguigna che, di conseguenza, attivano sostanze che distruggono l'osso), infiammazione o disturbi dello sviluppo. È interessante notare che anche le persone con artrosi, artrite reumatoide e gotta cronica sono spesso colpite.

Sintomi

Le cisti ossee semplici non presentano superficialmente alcun sintomo. Esse possono essere facilmente riconosciute per una ridotta resistenza, rottura o frattura ossea dopo un qualsiasi tipo di incidente, anche banale. Naturalmente possono causare anche dolore. Quando le cisti diventano evidenti attraverso il dolore che aumenta con stimoli come il freddo o il caldo, sono prevalentemente difficili da definire. Le cisti più grandi causano dolore permanente. Le cisti ossee aneurismatiche nella colonna vertebrale possono portare a disfunzioni; in particolare, nel caso in cui si tratti di cisti ossee aneurismatiche, i pazienti lamentano dolore al femore, alla tibia e alle parti dorsali della colonna vertebrale. Questi sono, difatti, i "luoghi preferiti" di sviluppo.

Una diagnosi accurata per te o tuo figlio? Il percorso conduce allo specialista

Ogni volta che vedi un cambiamento osseo in te o tuo figlio, c'è solo una cosa da fare: vai da uno specialista! Condurrà la cosiddetta anamnesi in cui spiegherà i sintomi, ma questa conversazione da sola non è sufficiente per una diagnosi. Pertanto, prescriverà esami d´imaging - principalmente una radiografia su due piani e possibilmente una risonanza magnetica.

Cos´è importante riconoscere: è una cisti ossea giovanile o aneurismatica? È una neoplasia benigna o maligna Se le immagini mostrano una cisti ossea aneurismatica, il medico considererà sicuramente una scansione necessaria perché potrebbe essere un tumore. Una cisti ossea aneurismatica può diventare molto aggressiva e pericolosa. In definitiva, a decidere la terapia è una diagnosi accurata.

Ci sono cisti che vanno solo osservate

La cisti ossea semplice (giovanile) e la cisti ossea aneurismatica sono trattate in modo diverso. Il trattamento con la semplice cisti ossea non è sempre necessario se si può escludere in gran parte un danno secondario alla cisti. Basta controllarle. Se le cisti sono lunghe meno di cinque pollici (circa 13 cm), di solito scompaiono. Con il completamento della fase di crescita, le cisti ossee non sono più riconoscibili. Se hanno bisogno di essere trattate, di solito ci sono due modi per prevenire le fratture. La cisti ossea riceve uno stimolo al cortisone che viene iniettato per aiutarla a guarire. Inoltre, la cisti ossea può essere raschiata con uno strumento simile a un cucchiaio e la cavità riempita con una sostanza ossea. In alcuni casi, le viti sono inserite nell'osso per stabilizzarlo.

La cisti ossea aneurismatica deve essere sempre rimossa chirurgicamente. Poiché è ben fornita di sangue, può altrimenti continuare a crescere, causare dolore, consumare la sostanza ossea e danneggiarla permanentemente. Il riempimento della cavità è eseguito con cemento osseo (cifoplastica). Dopo due anni - se non è cresciuto alcun nuovo tessuto cistico - il cemento può essere rimosso e la cavità riempita di osso dalla cresta iliaca. Se queste cisti portano all'instabilità della colonna vertebrale, si prenderebbero in considerazione misure di stabilizzazione.

Prognosi - fai attenzione agli sport pericolosi

Se lo specialista ha preso le misure terapeutiche appropriate, la diagnosi dovrebbe essere positiva poiché dopo l´intervento, l’osso ha la sua consistenza originale. Allo stesso tempo, è ragionevole che il paziente presti attenzione a sport e / o attività pericolose che possono causare nuove fratture.

Dott. med. Munther Sabarini

Autore
Dott. med. Munther Sabarini
Specialista in Neurochirurgia

Hans-Heinrich Reichelt

Coautore
Hans-Heinrich Reichelt
Capo redattore di Medizin für Menschen

La Clinica Avicenna di Berlino è felice di aiutarti

Dal 2000, la Clinica Avicenna ha sede a Berlino. I nostri medici hanno almeno 25 anni di esperienza internazionale nei rispettivi settori (neurochirurgia, chirurgia spinale, anestesia e ortopedia).

Se soffri di forti dolori alla schiena, un’ernia del disco potrebbe essere una delle cause! Contattaci subito utilizzando le seguenti informazioni:

Clinica Avicenna
Paulsborner Str. 2
10709 Berlino

Telefono: +49 30 236 08 30
Fax: +49 30 236 08 33 11
E-mail: info@avicenna-klinik.de

Puoi chiamare in qualsiasi momento, scrivere un'e-mail o compilare un modulo di contatto per essere richiamato. Ogni paziente riceve quindi un appuntamento con un medico della nostra clinica, che è in ogni caso uno specialista della colonna vertebrale (neurochirurgo). In conformità a immagini MRI (portate o realizzate nella nostra clinica) e di un esame approfondito, il medico discuterà con voi tutte le diverse opzioni terapeutiche o eventualmente l'intervento chirurgico. Puoi anche usare i nostri specialisti solo per ottenere un (secondo) parere.

Se decidi di eseguire la terapia e / o la chirurgia a Berlino, vogliamo rendere il tuo soggiorno il più piacevole possibile. Nella nostra clinica, sei al centro della nostra attenzione! Puoi aspettarti attrezzature all'avanguardia in tutte le aree, dalla sala operatoria alla camera da letto del paziente.

Le procedure di trattamento più recenti, delicate e mini invasive sono un punto di forza della nostra clinica. Insieme cerchiamo di trovare un trattamento adeguato per i tuoi disturbi. La terapia effettiva si svolge solo dopo una discussione dettagliata con il paziente, gli esami e la diagnostica.

Per noi, importante quanto l'assistenza medica, è l'impegno che prendiamo per garantire ai nostri pazienti un alto livello di assistenza personale che può, a sua volta, garantire loro un soggiorno confortevole.

Durante il periodo di degenza il nostro team d´infermieri si prenderà cura di te 24 ore al giorno. Offrono anche servizi in diverse lingue straniere, tra cui inglese, arabo, bulgaro, russo, polacco e francese. Ci preoccupiamo non solo della tua sicurezza, ma anche delle tue esigenze, nel rispetto delle tradizioni e delle religioni.

Il nostro team è composto di un gruppo di specialisti molto qualificati che lavorano insieme per garantirti una rapida guarigione.